martedì 29 gennaio 2008

interfaccia

In questi giorni di pressante fancazzismo un fumetto mi è riuscito di leggerlo.
Ops, un manga.
Vabbé, a parte le precisazioni più o meno serie si tratta di Manmachine interface, un'avventura della serie Ghost in the shell, di Masamune Shirow (o Shirow Masamune, dipende se siete o non siete puristi).
'Sta serie, come spesso succede in un universo sincronico, mi sta precipitando addosso in questi giorni. Delle altre parti parlerò a tempo debito, man mano che vado avanti con i post.
La prima serie a fumetti era un notevole esempio di serializzazione di belle storie d'azione di fantascienza cyberpunk.
Con quel tanto di giapponese che rende il cyberpunk più credibile (è un sottogenere che si è affermato in un periodo in cui si credeva che l'Asia e in particolare il Giappone avrebbero dominato tecnologicamente il xxi secolo, da allora il pregiudizio è rimasto in piedi, cambia solo, di anno in anno, il paese trainante).
Questa storia, che mantiene l'ambientazione sviluppando il finale della prima serie in maniera abbastanza lineare, introduce qualche bella idea ma, francamente, ha anche qualche difettuccio.
Intanto, come spesso succede, sbrodola nel mistico. Quando si parla di AI il cyberpunk 'sto rischio lo corre, ma francamente a me un po' fastidio lo da.
Inoltre, pur essendo rutilante l'azione, soprattutto nelle parti di scontri informatici la narrazione tende a risentire di un'eccessiva lunghezza delle scene e di un eccessivo ricorso alle tecnobubbole (ingrediente essenziale per la fantascienza tecnologica, ma come tutti gli ingredienti e soprattutto quelli importanti, la dose è l'elemento sostanziale).
Malgrado tutto resta una lettura godibile, soprattutto per gli amanti del genere.

ps ma non c'era neppure fancazzismo, chi cazzo l'ha compilato 'sto dizionario del correttore ortografico, razzinga?

2 commenti:

Barbara ha detto...

ancora me stai al correttore ortografico? non puoi andare avanti come tutti con le conoscenze che ti ha trasmesso la tua maestra delle elementari?

giuseppe ha detto...

Che ce posso fa? Mi evidenzia quelli che ritiene errori, posso evitare di vedere?
Sapessi come si disattiva lo disattiverei, ma questa funzione non l'ho ancora trovata.