mercoledì 6 febbraio 2008

dragonball z

Veniamo al sodo.
È una serie gradevole, una parodia abbastanza ben congegnata degli anime di arti marziali che sfocia, molto presto, nella fantascienza super-eroica più spinta.
Francamente, malgrado la mia passione per la serie e la mia adorazione per alcuni dei personaggi, 291 puntate sono un tantino troppe, anche perché, a ben vedere, lavorando un tantino di forbice, tagliando qua e la i punti in cui si mena eccessivamente il can per l'aia, la serie funzionerebbe meglio.
Diciamo che a conti fatti un centinaio di puntate in meno.

Nessun commento: